Stampa

PROTAGONISTI DEL BAROCCO: ANDREA FALCONIERI

piana

DOMENICA 13 APRILE 2014, ORE 17.30

PALAZZO MATURI

Gruppo Vocale Strumentale e di Danza Antica

"Ave Gratia Plena"

Patrizia Vertucci soprano, danza, percussioni 
Laura Di Giugno soprano, danza, percussioni 
Silvia Iacobelli, Eleonora Fonzo violino, danza 
Raffaele Bove liuto, tenore
Pietro Di Lorenzo voce, danza, flauti a becco, cembalo
Valerio Marotta basso, danza 
Luigi Varallo viola da gamba basso

 

I brani in programma tratteggiano quel singolare personaggio che fu Andrea Falconieri (Napoli, 1585 – ivi, 1656). Probabilmente di famiglia nobile, in gioventù ebbe vita errabonda ed avventurosa, in gran parte ancora non documentata nei numerosissimi spostamenti e nelle improvvise e precipitose “fughe” dalle diverse corti dove prestava servizio come liutista e, probabilmente, come spia. Rientrato nell’età matura a Napoli, coronò una carriera davvero straordinaria e “barocca”con l’assunzione nella Cappella Reale (di cui assunse addirittura la direzione dal 1648). Il fascino delle sue melodie (molto più moderne delle contemporanee produzioni di Monteverdi nella musica vocale o di Marini in quella strumentale) trabocca da ogni brano. La suggestione del clima musicale del tempo è evocata anche grazie alla esecuzione di alcuni esempi di danze ricostruite dai trattati dell’epoca, ai costume barocchi (indossati da danzatori e musicisti) e all’uso di copie di strumenti antichi. In alcune semplici danze sarà coinvolto il pubblico.